Marocco.

Roma 31 Gennaio 20120.

Il presidente di Italia nel Mondo e le imprese associate  sono state invitate dal’Ambasciatore del Marocco, Sua Eccellenza Jouseff Bella, all’incontro che si svolgerà giovedì 6 Febbraio presso l’Ambasciata del Marocco In Italia.

Lo scopo dell’incontro sarà quello di incontrare  le aziende e definire la prossima missione  a Rabat e Casablanca il prossimo mese di marzo.

Inoltre sarà  presentato il nuovo piano d’investimento per il Paese africano alla presenza del Ministro economico e funzionari del ministro delle finanze.

Il Marocco è uno Stato stabile con interessi economici importanti, il settore bancario marocchino ha risposto alle aspettative del re Mohammed VI di limitare il tasso di interesse al 2 per cento, che sarà applicato ai beneficiari del programma integrato di sostegno e finanziamento delle società presentato lunedì al sovrano al palazzo reale di Rabat. Questo rappresenta il tasso più basso mai applicato in Marocco. Durante l’udienza reale concessa al ministro dell’Economia, delle finanze e delle riforme amministrative, al governatore della Banca centrale e al Presidente del gruppo professionale di banche in Marocco (Gpbm), prima della cerimonia per la presentazione del programma integrato di sostegno e finanziamento alle imprese, “il re ha sottolineato l’importanza di un tasso di interesse bancario basso applicato ai beneficiari di questo programma”,