International Award 2017

I

After the outstanding success of the First Edition hosted in EXPO Milano 2015, UNIDO ITPO Italy launches the Edition 2017 of the International Award “Innovative Ideas and Technologies in Agribusiness”, whose Award Ceremony will be held on 10 May 2017 in Milan within the framework of Seeds & Chips 2017 – The Global Food Innovation Forum to be held at Rho Fiera in Milan, Italy, from next 8 to 11 May 2017. Namely, the Award Ceremony will be hosted within the Special Conference – Inspire Power “Food Security for Developing Countries”.

The aim of the award, promoted in collaboration with the Italian National Research Council and Seeds & Chips, consists in identifying the best technologies and innovative ideas from startups, enterprises, universities and research centers and technology transfer could lead to social and economic improvements if implemented in Developing Countries (DCs); therefore, starting from the crucial role played by agriculture in developing economies and the impact of innovation in Africa, Asia and Latin America, through this contest UNIDO ITPO Italy aims to create a virtuous circle of connections between the private, academic, financial and institutional sectors that will help to provide concrete answers to food security and safety issues, triggering a primary factor for growth and development.

Applications must be received by 10 April 2017, at the following link:

http://www.unido.it/award2017/registration/

The 2015 edition, organized in collaboration with the Italian National Research Council, under the patronage of EXPO Milano 2015, and hosted within the program of events organized by the Italian Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation within the context of the universal exhibition, achieved an outstanding success in terms of visibility and impact on the covered topics, with over 150 spontaneous applications received and evaluated from 30 countries of the world. The follow-up of the 2015 edition also record the achievement of important objectives in terms of Promotion of cutting-edge technologies, Project funding, and concrete activities of technology transfer in benefiting of developing countries.

Albania: firmato accordo per il lancio del Programma “Istruzione e Formazione Professionale attraverso l’Innovazione

LUSHNJE – Si è tenuta oggi, alle ore 9.30, alla presenza del Ministro del Benessere Sociale e Gioventù Blendi Klosi e dell’Ambasciatore d’Italia a Tirana Alberto Cutillo, la cerimonia di firma dell’Accordo del Programma “Istruzione e Formazione Professionale attraverso l’Innovazione”. L’accordo riguarda il settore dell’Educazione e della Formazione Professionale (Vocational, Education and Training – VET) e si inserisce nell’ambito del Protocollo triennale 2014-2016 della Cooperazione Italiana in Albania, in cui è prevista una dotazione specifica relativa al settore pari a 5 milioni di Euro.

Nello specifico, l’accordo siglato permetterà la realizzazione di un centro multifunzionale d’eccellenza nel settore agrario ed agro-industriale nelle città di Fier e Lushnje. Il centro costituirà un’importante risorsa non solo per il territorio e la popolazione locale, ma anche per l’offerta formativa a livello nazionale. Offrirà, infatti, soprattutto ai giovani provenienti dalle aree rurali, una grande opportunità di educazione e formazione professionale, sempre più vicina alle esigenze del mondo del lavoro.

L’intervento si allinea perfettamente alle strategie del Governo albanese nel settore e alle priorità dell’azione italiana in Albania, che da sempre rivolge un’attenzione particolare all’Educazione e alla Formazione professionale.

PATTO DI AMICIZIA TRA LA CITTA’ DI ASTI E NAMPULA MOZAMBICO

Si è stretto un patto di amicizia fra le città di Asti e Nampula.

Ritenuta altamente positiva la sottoscrizione di questo patto di amicizia al fine di rafforzare e mantenere legami permanenti tra le Amministrazioni delle città e favorire in ogni campo gli scambi tra i rispettivi cittadini e la loro cooperazione nel campo sociale, culturale ed economico per sviluppare concretamente il sentimento vivo della fraternità e della solidarietà;

Ritenuto altresì che dal patto di amicizia possano nascere iniziative di scambio culturale, sociale ed economico di reciproca utilità per le due comunità e che l’Associazione Italia nel Mondo con sede in Via Macchiavelli, 10 Asti (Presidente Dott. Franco Quaglia) si è resa disponibile a coadiuvare i rapporti tra le due municipalità;