AVVISO DI GARA COMMODITY AID II

Il Governo della Repubblica di Angola ha dato mandato alla Dietsmann Technologies S.r.l. di bandire una gara pubblica, per 1 lotto, per la fornitura dei beni e servizi di seguito indicati. La fornitura è interamente finanziata, a titolo di dono, dal Governo Italiano, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo. La partecipazione è aperta, a parità di condizione, ai soggetti registrati in Italia, e conformi alle previsioni di cui all’art. 80 del D.lgs. n. 50/2016 e che potranno dimostrare di essere in possesso dei requisiti di cui all’art. 83 dello stesso decreto. La procedura di gara, aperta, viene espletata secondo la normativa italiana, il Capitolato Speciale ed il Capitolato Generale d’Oneri degli appalti di forniture finanziati dal MAECI-DGCS per “Commodity e Programme AID” a dono, in sede bilaterale. Per l’aggiudicazione sarà adottato il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Sono ammesse offerte per il lotto completo. Le offerte parziali saranno escluse dalla gara. I materiali dovranno essere di origine italiana. Oggetto delle forniture Tutte le forniture sono destinate al Governo di Namibe.

Lotto 86: camion, escavatore, bulldozer, cilindro compattatore, motopompe e motocoltivatori prezzo base d’asta Euro 1.177.500,00; L’Offerta presentata dovrà contenere un Bid Bond pari al 2% del prezzo base d’asta del lotto. Informazioni sulla gara e sull’acquisto del bando si possono richiedere alla Società di Procurement: Dietsmann S.r.l., Via Giuseppe De Sonnaz, 99 – 18100 IMPERIA, fax +39 0183 769349. tef. +30 0183 285201/18 (Sig.ra Di Giorgio/ Sig. Capparelli). Le offerte dovranno essere redatte in lingua italiana e portoghese come meglio descritto sulla documentazione di gara composta da:

 Istruzione agli offerenti;

 Capitolato Generale d’Oneri degli appalti di forniture finanziati dal MAECI-DGCS per “Commodity e Program AID” a dono, in sede bilaterale;

 Capitolato Speciale con Specifiche tecniche. Le offerte dovranno pervenire all’indirizzo di cui sopra, pena l’esclusione della gara, in plico chiuso e sigillato sui lembi di chiusura, entro le ore 12.00 del primo giorno utile lavorativo trascorsi 35 giorni (naturali e consecutivi) a partire dalla data di pubblicazione dell’avviso di gara sulla G.U.R.I. L’apertura delle offerte avverrà in seduta pubblica alle ore 14.30 dello stesso giorno di scadenza della ricezione delle offerte. La gara è stata Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 119 del 14/10/2016 – serie V Serie Speciale – Contratti Pubblici –

Gemellaggio fra la città di Asti e Nampula ( Mozambico)

Roma: 14/10/16

Il prossimo 26 ottobre, ci sarà un primo incontro tra l’Arcivescovo di Nampula Monsignor Tomè e l’Assessore ai servizi sociali di Asti Piero Vercelli per istaurare un patto di amicizia tra Asti e Nampula.

Questo incontro voluto dall’Assessore Vercelli e il Presidente di Italia nel Mondo Franco Quaglia per creare creare sinergie tra Asti e il Mozambico. Franco Quaglia si è molto impegnato a creare una linea umanitaria tra l’Italia e il Mozambico. Grazie all’amicizia con l’assessore Vercelli e grazie alle origini astigiane del Presidente di Italia nel Mondo si è raggiunto questo obbiettivo

 

Progetto Ospedale in Mozambico

Roma 14/10/16

Si sono svolti a Roma le assegnazioni dei lavori per la costruzione di un’ospedale e una scuola per infermieri in Mozambico a Nampula.

Erano presenti tutto lo staff di Italia nel Mondo, l’architetto progettista, il Dott. Muapala funzionario dell’ambasciata del Mozambico.

Nel mese di novembre, una delegazione degli imprenditori e di Italia nel Mondo, si recheranno in Mozambico per sottoscrivere gli accordi con il sindaco di Nampula.

Il progetto è molto ambizioso e importante per un Paese che si sta riprendendo dalle guerre interne.

Il Governo Italiano si è detto disponibile a partecipare ai finanziamenti dell’ospedale.